Nuova Collezione Kundalini: luce e percezione

Nuova Collezione Kundalini: luce e percezione

Nuova Collezione Kundalini: luce e percezione

Versatilità, originalità e complessità geometrica, ecco Evita!


Con l’acronimo WOW, Working on Walls, Kundalini ha presentato al Fuorisalone una nuova collezione di lampade da parete in cui l’applicazione di tecnologie innovative si affianca all’uso di materiali tradizionali per esaltare il valore estetico del progetto.

Tra le novità presentate troviamo Evita, lampada da parete con struttura in metallo, che avvolge la sorgente luminosa grazie ad una rotazione elicoidale di 90 gradi.

Dalla linea sottile, Evita veste la luce con la sua delicata eleganza e rigore stilistico. Risultato di una nuova qualità poetica e dinamica che restituisce al prodotto versatilità, originalità e complessità geometrica, grazie alla sua torsione Evita diffonde la luce a seconda di come viene orientata in sintonia con qualunque ambiente, generando atmosfere sempre diverse all’interno di ogni spazio. Evita è disponibile anche nella versione da terra.

Una vecchia TV. Il riquadro dei cellulari in mille varianti. Una semplicissima foto in cornice. Dal lavoro di osservazione del reale di Benjamin Hubert e dal suo sguardo laterale, nasce  “Frame” da oggi disponibile anche in versione LED. Un’ applique architetturale di estrema linearità, che unisce con grande immediatezza funzionalità ed efficacia espressiva. Il corpo lampada in alluminio pressofuso è una cornice che racchiude e al tempo stesso diffonde la luce disposta al suo interno. Frame: Funzione + Emozione, esprime perfettamente la filosofia del brand Kundalini: la luce non solo è disegnata, ma a sua volta disegna la nostra percezione del mondo e della vita.

Per non perdere le novità 2014 visitate il nostro portale all’ indirizzo www.professioneluce.it

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *